News — IGP RSS



9. Il Limoncello di Sorrento IGP

Il Limoncello Fine pasto per eccellenza, il limoncello è un liquore che ha travalicato i confini nazionali e ormai vanta estimatori in tutto il mondo. Gli ingredienti sono pochi e semplici: parliamo infatti di un liquore che si ottiene dall’infusione in alcol di scorze di limone, a cui si aggiunge uno sciroppo preparato con acqua e zucchero. Talmente facile da fare che è anche il liquore più replicato in casa. Va da sé che la differenza tra un prodotto e l’altro la faccia la qualità delle materie prime: il vero limoncello è fatto con limoni provenienti esclusivamente dalla Penisola Sorrentina e zone limitrofe. Più precisamente, con il “femminiello sorrentino”, detto limone ovale di Sorrento IGP.   Limoncello: origini tra storia e leggende   Sulle origini...

Keep reading



7. La Marmellata di Limoni!

La Marmellata di Limoni Quella di limoni, è una marmellata particolare, dalle note contemporaneamente dolci, acide e amare. La sua preparazione richiede attenzione e qualche accortezza per la sua riuscita. Marmellata e non confettura: le marmellate vanno distinte dalle confetture, infatti esistono delle regole ben precise a riguardo. La marmellata si ottiene a partire da polpa, purea, succo, estratti acquosi e scorze di agrumi. Mentre si definiscono confetture unicamente quelle preparazioni che si fanno con tutti i tipi di frutta che non sono degli agrumi. La marmellata di limoni è certamente ottima da spalmare sul pane imburrato, ma anche adatta per farcire crostate e dolci. E' squisita con i formaggi stagionati o con la ricotta. I segreti per fare una...

Keep reading



6. Il limone di Sorrento IGP!

DESCRIZIONE Il Limone di Sorrento IGP è un agrume allo stato fresco della specie Citrus limon L., Burmann, nell’ecotipo locale Ovale di Sorrento noto anche come Limone di Massa Lubrense o Massese. ZONA DI PRODUZIONE La zona di produzione del Limone di Sorrento IGP comprende parte del territorio dei comuni di Vico Equense, Meta, Piano di Sorrento, Sant’Agnello, Sorrento, Massa Lubrense, Capri e Anacapri, in provincia di Napoli, nella regione Campania. METODO DI PRODUZIONE La coltivazione generalmente utilizzata è quella del terrazzamento, con le piante inglobate in muretti di contenimento. La forma di allevamento è a “vaso libero”, adattato a un idoneo sistema di copertura. Gli alberi sono infatti coltivati sotto il cosiddetto “pergolato sorrentino”, vale a dire delle impalcature...

Keep reading